The Social Justice and Ecology Secretariat of the Jesuit Curia in Rome

Welcome

English   Español   Français   Italiano  

 

NEWS PRECEDENTI:


 
Giubileo del SJES - Cinquant'anni di benedizioni, si guarda al futuro con gratitudine
(Mar-2019) 
 

America Latina - Messaggio della CPAL sulla crisi venezuelana
(Mar-2019) 
 

Nel mondo - La Jesuit Networking inaugura una nuova piattaforma collaborativa
(Mar-2019) 
 

Belgio - "Agiamo per il clima... e siamo coerenti!": cronaca di Charles Delhez SJ in Dimanche
(Mar-2019) 
 

Africa - JASCNET cambia nome, ora si chiama JENA
(Mar-2019) 
 

Europa - Il JESC dà il via al Programma europeo di leadership
(Mar-2019) 
 

Gran Bretagna - La leadership è troppo importante per lasciarla ai leader?
(Mar-2019) 
 

Gran Bretagna - Chiesa Cattolica, un futuro a zero emissioni di carbonio?
(Mar-2019) 
 

Nel mondo - La Chiesa deve assumersi la responsabilità della tutela dei minori
(Mar-2019) 
 

Nel mondo - La Chiesa deve assumersi la responsabilità della tutela dei minori
(Mar-2019) 
 

Nel mondo - Gli studenti chiedono ai governi di agire per contrastare il cambiamento climatico
(Mar-2019) 
 

Panamazzonia - REPAM: forgiare una Chiesa dal volto amazzonico e indigeno
(Mar-2019) 
 

Il Padre Generale annuncia le Preferenze Apostoliche Universali
(Feb-2019) 
 

Nel mondo - Il Justice in Mining Network solidarizza con Brumadinho
(Feb-2019) 
 

Stati Uniti-La risposta del Pope Francis Centre alle condizioni meteorologiche estreme registrate a
(Feb-2019) 
 

Haiti - Da paese bloccato (locked) a paese in rovina
(Feb-2019) 
 

Amazzonia - La REPAM denuncia 13 casi di violazione dei diritti umani nelle comunità amazzoniche
(Feb-2019) 
 

India/Stati Uniti - Alla ricerca di alternative all'economia estrattiva - a Kohima una delegazione d
(Feb-2019) 
 

Asia del Pacifico - Il cammino che attende l'Apostolato Sociale
(Feb-2019) 
 

SPAGNA - 100 famiglie accolgono rifugiati
(Feb-2019) 
 

Africa - L'Arrupe Jesuit University organizza un wokshop sulla protezione
(Feb-2019) 
 

India - Stan Swamy: "Chiedi risposte al governo, e potrebbero darti dell'estremista"
(Feb-2019) 
 

Stati Uniti/Messico - Caffè, gesuiti e giustizia: un modello di cooperativa affronta le cause all'or
(Feb-2019) 
 

Nepal - I gesuiti costruiscono una strada, Xavier Marg, che collega villaggi isolati nell'Himalaya
(Feb-2019) 
 

America Latina - AUSJAL e REPAM definiscono piani per il Sinodo sull'Amazzonia
(Feb-2019) 
 

Mondo - Il logo per il cinquantenario dell'SJES
(Jan-2019) 
 

Guyana - Scuola gesuita afferma la necessità di imparare la cura del Creato dalle popolazioni indige
(Jan-2019) 
 

Stati Uniti - Nove convinzioni sugli immigrati e il sistema americano di immigrazione
(Jan-2019) 
 

Nepal - Il Jesuit Social Institute placa la sete dei villaggi indigeni
(Jan-2019) 
 

Il Sinodo per l'Amazzonia - Nuovi percorsi per la Chiesa e per un'ecologia integrata
(Jan-2019) 
 

Amazzonia - I gesuiti della preferenza amazzonica difendono la leadership indigena e laica
(Jan-2019) 
 

India - Il Forum Udayani fa di una donna adivasi un'attivista sociale
(Jan-2019) 
 

Guatemala - La Provincia della California esprime preoccupazione per lo stato di diritto e la democr
(Jan-2019) 
 

Asia del Pacifico - Il lavoro con gli aborigeni taiwanesi e la missione gesuita in Cina
(Jan-2019) 
 

Kenya - Flussi migratori dall'Etiopia verso l'Europa: un dilemma per l'UE?
(Jan-2019) 
 

Honduras - Avanza tra le minacce la carovana dei migranti honduregni
(Jan-2019) 
 

 

Archivio News

 

News


     

     

Giubileo del SJES - Cinquant'anni di benedizioni, si guarda al futuro con gratitudine
(Mar-21-2019)

Dal 5 al 7 febbraio 2019 circa 44 attivisti, coordinatori e personale dell'Udayani Social Action Forum-Calcutta provenienti da diversi villaggi si sono riuniti alla Dhyan Ashram Retreat House per celebrare i cinquant'anni della missione di giustizia e riconciliazione svolta dai gesuiti nell'ambito della giustizia sociale e dell'ecologia. Gli attivisti, appartenenti a varie fedi religiose, sono stati aiutati a riconoscere con gratitudine le benedizioni ricevute attraverso i gesuiti, a comprendere chi sono davvero i gesuiti, e perché facciamo ciò che facciamo; in cosa consiste la missione di giustizia sociale dei gesuiti, qual è la sua storia nella Compagnia di Gesù, e in particolare a Calcutta; sono stati portati ad analizzare in forma critica l'attuale contesto indiano e a intravedere quale potrà essere il futuro dei movimenti sociali.Hanno potuto inoltre ascoltare il videomessaggio di P. Arturo Sosa sul tema del cinquantenario del SJES.

     

     

America Latina - Messaggio della CPAL sulla crisi venezuelana
(Mar-21-2019)

Nei giorni 4-6 marzo si sono riunite a Lima, su convocazione della CPAL, 51 persone, tra cui 19 gesuiti, per riflettere su alcune alternative politiche alla crisi venezuelana. È stato detto: "La sofferenza e la crescente desolazione che affliggono la popolazione venezuelana, nel paese e al di fuori di esso, ci rattrista e ci pone una sfida... L'attuale situazione di miseria e di collasso del sistema democratico è intollerabile sotto il profilo etico e politicamente insostenibile. I milioni di migranti presenti in quasi tutti i paesi dell'America Latina (13% della popolazione venezuelana) offrono giorno dopo giorno il quadro di un dramma quotidiano al limite del sopportabile che affligge la grande maggioranza di questo popolo..." Per saperne di più...

     

     

Nel mondo - La Jesuit Networking inaugura una nuova piattaforma collaborativa
(Mar-21-2019)

Il 4 marzo, l'iniziativa Jesuit Networking ha inaugurato un nuovo sito web denominato "Jesuit.Network" per fornire uno spazio dinamico dove studiare, sistematizzare e favorire un networking internazionale tra le varie istituzioni gesuite. Nel nuovo sito, gli utenti troveranno la prima mappa globale delle reti internazionali sulla missione della Compagnia di Gesù. Al momento del lancio, ce ne sono 81. Il nuovo sito svolgerà tra l'altro la funzione di biblioteca di risorse e conterrà i più recenti documenti sui temi che riguardano il networking e la collaborazione nell'ambito della Compagnia di Gesù. Per saperne di più...

     

     

Belgio - "Agiamo per il clima... e siamo coerenti!": cronaca di Charles Delhez SJ in Dimanche
(Mar-21-2019)

Giovedì scorso, 35.000 studenti hanno manifestato per il clima. Un numero in aumento. Complimenti ai giovani! È la lotta della loro generazione, una lotta per la sopravvivenza che riguarda tutta l'umanità. "L'uomo non corre verso la fine, ci va in macchina", era uno degli slogan. Domenica 27 gennaio sono state 70.000 le persone che si sono riunite sotto la pioggia con lo stesso intento. Una folla bilingue e intergenerazionale, una marcia tranquilla, gioiosa e distesa, ma ben cosciente delle sfide e dell'urgenza. Complimenti ai belgi! Si tratta ora di smentire quest'altro slogan: "Non voglio bambini, non c'è futuro!" Per saperne di più...

     

     

Africa - JASCNET cambia nome, ora si chiama JENA
(Mar-21-2019)

Il Jesuits Africa Social Centres Network dei centri sociali gesuiti in Africa già noto con la sigla JASCNET, cambia denominazione in Jesuit Justice and Ecology Network Africa (JENA). JENA rappresenta una comunità composita di ONG gesuite a carattere religioso note anche come Centri sociali, istituzioni legate ai gesuiti, singoli attivisti gesuiti che lavorano per la pace e lo sviluppo, e studiosi spinti dalla prospettiva di un'Africa in cui vi sia giustizia, sia sconfitta la povertà, regni la pace e sia rigenerativa sotto il profilo ecologico. JENA opera sotto l'egida dell'Ufficio per la giustizia e l'ecologia della Conferenza gesuita dell'Africa e Madagascar (JCAM). Per saperne di più...

     

     

Europa - Il JESC dà il via al Programma europeo di leadership
(Mar-21-2019)

Il 1° marzo il Jesuit European Social Centre (JESC) ha accolto i primi borsisti dell'European Leadership Program (ELP). Il direttore del JESC, P. Peter Rožic spiega: "Questi giovani svolgeranno un ruolo di leadership guidati non da ambizione personale, ma da valori spirituali ed etici ben radicati. Noi crediamo nel valore del formare le generazioni future. Auguro ai nostri borsisti un buon semestre ricco di scoperte e opportunità interessanti, e prego affinché il loro lavoro contribuisca in maniera significativa all'Europa e al bene comune". Per saperne di più...

     

     

Gran Bretagna - La leadership è troppo importante per lasciarla ai leader?
(Mar-21-2019)

P. Xavier Jeyaraj SJ, direttore del Segretariato per la giustizia sociale e l'ecologia a Roma, ha parlato di leadership ignaziana presso parrocchie e scuole gesuite. Rivolgendosi ai giovani studenti e a gruppi parrocchiali, p. Xavier ha insistito sul fatto che tutti abbiamo le potenzialità per essere leader nel difficile contesto attuale, a condizione che al potere si contrapponga la verità. Ha sollecitato i suoi ascoltatori a considerare un impegno nella democrazia che non si limiti alla vittoria elettorale, spiegando che la democrazia necessita anche di una spiritualità di giustizia e amore. Ha poi messo in guardia contro il cinico uso delle consultazioni elettorali come tentativo di legittimare regimi autoritari, puntualizzando che la vera democrazia non può prescindere da una spiritualità di giustizia e amore. Per saperne di più...

     

     

Gran Bretagna - Chiesa Cattolica, un futuro a zero emissioni di carbonio?
(Mar-21-2019)

Il 14 febbraio, i gesuiti di Mount Street hanno ospitato un'importante conferenza che ha esplorato modi in come gli ordini e le istituzioni della Chiesa cattolica possano promuovere l'uso di energia pulita per ottenere un futuro a zero emissioni di carbonio. La relatrice principale, Lorna Gold, coordinatrice del Progetto Laudato Si' a Trocaire e vicepresidente del Global Catholic Climate Movement, ha fatto presente che "il messaggio chiave del momento presente è rappresentato dall'urgenza della crisi e dal ruolo importante che la Chiesa e i vari ordini possono svolgere attraverso l'uso delle proprie risorse e decidendo quando smettere di investire in combustibili fossili, dando la preferenza a fonti energetiche rinnovabili". Per saperne di più...

     

     

Nel mondo - La Chiesa deve assumersi la responsabilità della tutela dei minori
(Mar-21-2019)

In un'intervista, P. Hans Zollner SJ, direttore del Centre for Child Protection presso la Pontificia Università Gregoriana e membro della Pontificia Commissione per la tutela dei minori, che ha contribuito a predisporre a fine febbraio a Roma la Riunione dei Presidenti delle Conferenze episcopali sul tema degli abusi e della protezione dei minori, così si è espresso: "A mio vedere, la vera questione in fatto di abusi su minori non è l'orientamento sessuale, quanto piuttosto l'abuso di potere. Anche il fatto di come si gestisce la propria sessualità è in parte indicativo della persona e del suo rapporto con il potere: vale a dire le sue esigenze, le dinamiche, le attitudini. Trovo che il dibattito sia troppo circoscritto se si limita a considerare soltanto l'orientamento sessuale. Per saperne di più...

     

     

Nel mondo - La Chiesa deve assumersi la responsabilità della tutela dei minori
(Mar-21-2019)

In un'intervista, P. Hans Zollner SJ, direttore del Centre for Child Protection presso la Pontificia Università Gregoriana e membro della Pontificia Commissione per la tutela dei minori, che ha contribuito a predisporre a fine febbraio a Roma la Riunione dei Presidenti delle Conferenze episcopali sul tema degli abusi e della protezione dei minori, così si è espresso: "A mio vedere, la vera questione in fatto di abusi su minori non è l'orientamento sessuale, quanto piuttosto l'abuso di potere. Anche il fatto di come si gestisce la propria sessualità è in parte indicativo della persona e del suo rapporto con il potere: vale a dire le sue esigenze, le dinamiche, le attitudini. Trovo che il dibattito sia troppo circoscritto se si limita a considerare soltanto l'orientamento sessuale. Per saperne di più...

     

     

Nel mondo - Gli studenti chiedono ai governi di agire per contrastare il cambiamento climatico
(Mar-21-2019)

La protesta di una quindicenne svedese che si è rifiutata di andare a scuola fino a quando i politici non "daranno priorità alla questione climatica", è cresciuta trasformandosi in un movimento globale sostenuto dai giovani che chiedono agli adulti di intervenire con urgenza sul cambiamento climatico. Nei mesi scorsi, sulla scia dell'azione di protesta inscenata da Greta Thunberg davanti al parlamento svedese nell'agosto dello scorso anno, migliaia di studenti nei Paesi Bassi, e in Belgio, Germania, Svizzera, Canada, e Australia sono scesi in strada per chiedere che si agisca con maggiore serietà sul cambiamento climatico. Per saperne di più...

     

     

Panamazzonia - REPAM: forgiare una Chiesa dal volto amazzonico e indigeno
(Mar-21-2019)

L'assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la Panamazzonia si terrà nell'ottobre 2019 per riflettere sul tema Amazzonia: Nuovi cammini per la Chiesa e per una ecologia integrale, prefiggendosi di affrontare il degrado ambientale e sociale presente in tutto il territorio che ospita oltre tre milioni di appartenenti alle popolazioni indigene. La promessa fatta dal nuovo presidente del Brasile Jair Bolsonaro di ridimensionare le tutele giuridiche di cui gode la foresta amazzonica, rende questo evento di cruciale importanza. Più di metà dell'Amazzonia si trova in territorio brasiliano, e questo implica una grave minaccia non solo per la vita delle popolazioni che vi abitano, ma anche per l'equilibrio ecologico del pianeta intero. Per saperne di più...